Madagascar: le due Madri

Anche in Madagascar la festa della Santa Madre Teresa è stata celebrata nella gratitudine per la dichiarata Venerabilità di Madre Maria degli Angeli. La festa di sabato 14 ottobre, però, è stata accompagnata dalla croce dell’epidemia di peste, che ha colpito il Madagascar: contagio, timore, coprifuoco, scuole chiuse…

Le Sorelle descrivono così l’Eucarestia celebrata a Ilanivato:

È stata molto bella, sobria, semplice, tipica del Carmelo. Abbiamo letto in questo cambiamento di programma il desiderio di discrezione, di nascondimento di Madre Maria degli Angeli.

E aggiungono:

Abbiamo offerto questo avvenimento, con tanti altri nel mondo, con il S. Sacrificio del nostro Salvatore, sentendoci in sintonia con le nostre Madri (S. Teresa e Madre Maria degli Angeli) che sono vissute entrambe in periodi tanto difficili a tutti i livelli.

La S. Messa è stata seguita dalla preghiera dei Secondi Vespri della S. Madre e dall’Adorazione del SS. Sacramento ravvivando anche noi – ad imitazione della nostra Madre Fondatrice – la nostra venerazione e la gratitudine verso la “grazia-madre” dell’amore all’Eucarestia.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.