Coraggio, emozione e dedizione…

Domenica 13 Settembre alcuni di noi, rappresentanti del Gruppo Giovani San Vigilio di Adria, hanno partecipato al rito di consacrazione carmelitana di Suor Anna Maria di Gesù Servo. L’invito ci è stato rivolto dalle nostre suore carmelitane Suor Gisella, Suor Lavinia, Suor Ausilia e dal nostro parroco Don Fabio.

Fin da subito abbiamo capito che sarebbe stata l’occasione giusta per poter assistere ad una cerimonia che non si vede tutti i giorni, e capire fino in fondo che cosa significa “fare una scelta per sempre”. È stato davvero toccante! Siamo stati attratti da alcune frasi che Suor Anna ha pronunciato, con convinzione e determinazione, durante la sua promessa: “fino alla morte”, “voto di povertà, castità”, “donarsi agli altri”. Sono parole che, secondo noi, non pronunceremo facilmente durante la nostra vita; per questo ci siamo chiesti: “Riusciamo noi a fare voto di povertà? Ciò significa niente smartphone, niente computer, niente vestiti firmati, niente di tutto ciò che riguarda i beni accessori della quotidianità.

Ammettiamo che la nostra risposta è no. Forse appariamo egoisti ma abbiamo capito che possiamo comunque donarci agli altri, pur mantenendo le nostre comodità. Ci siamo così ripromessi di continuare ad essere catechisti, a frequentare il Gruppo Giovani e partecipare alle varie iniziative parrocchiali e cittadine (Grest, Caritas, Colletta alimentare, Festa dell’Anziano…).

Dopo un breve sondaggio, fatto tra noi durante il viaggio di ritorno, abbiamo estrapolato tre parole che hanno caratterizzato questa giornata: CORAGGIO, EMOZIONE, DEDIZIONE che speriamo di non dimenticare nelle nostre presenti e future scelta di vita.

Concludiamo questa nostra semplice riflessione ringraziando Suor Anna per l’emozione che ci ha fatto vivere e la Congregazione delle Suore Carmelitane per la calorosa accoglienza a noi offerta! Grazie!

Gruppo Giovani San Vigilio

adria

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.