Nel Cuore della Chiesa …

Ringraziamo il Signore per averci “invitate” a vivere questo Giubileo della Misericordia nella Città dove la Chiesa ha il suo Cuore … Dal 29 aprile al 1 maggio, infatti, Suor Vivian, Suor Anna e io (Suor Alice) ci siamo recate a Roma in pellegrinaggio con alcune parrocchie della Diocesi di Treviso, accompagnate da Don Pierangelo e Padre Pietro dei Padri Cavanis, insieme ad un’altra religiosa, Suor Federica delle Suore Dorotee di Vicenza.

Già durante il viaggio in pullman siamo entrati in quel clima di preghiera che ha caratterizzato l’intero pellegrinaggio, ma naturalmente non è mancato il tempo e l’occasione per conoscersi, confrontarsi, condividere quanto avevamo nel cuore … e cantare! Appena arrivati, venerdì verso le 16, ci siamo diretti alla chiesa della Divina Misericordia, dove abbiamo vissuto il Sacramento della Confessione e l’Eucarestia, mentre sabato abbiamo partecipato, in Piazza San Pietro, all’udienza del Papa, che ci ha rivolto parole di speranza, sottolineando come il Signore non si allontana mai da noi, anche quando noi ci allontaniamo da Lui attraverso il peccato, Egli viene a cercarci e non si rassegna a vederci separati da Lui. Dopo l’Udienza abbiamo attraversato la Porta Santa, portando con noi tutte le intenzioni, le situazioni, le persone che avevamo nel cuore. Abbiamo poi visitato la Basilica e celebrato l’Eucarestia all’altare Papale. La serata è stata dedicata ad una visita notturna della città … dal pullman!

Domenica abbiamo cominciato la giornata con la celebrazione dell’Eucarestia nella chiesa della Fraterna Domus, struttura situata a Sacrofano che ci ha ospitati per l’intero pellegrinaggio, ed abbiamo dedicato la mattina alla visita guidata di Roma. Dopo il pranzo … tutti pronti per ripartire, portando a casa quanto il Signore ha seminato nei nostri cuori.

Ringraziamo di cuore il Signore di questa meravigliosa esperienza, Don Pierangelo che ci ha offerto il viaggio, il soggiorno e ha provveduto a ogni nostra necessità e le Sorelle della nostra Comunità, Suor Mariella e Suor Iole, che ci hanno sostituite nella scuola e hanno gioito per e con noi. Un grazie anche a tutti coloro con i quali abbiamo condiviso questa esperienza.

Suor Alice Maria di Gesù