Dallo studio dell’italiano parte l’integrazione

 

Buongiorno a tutti! Da due mesi sono nella Comunità delle Suore Carmelitane di Castello di Godego e ringrazio la comunità la scuola e la parrocchia dell’accoglienza che ha avuto nei miei riguardi. Sono arrivata qui dal Madagascar, dove ero maestra in una scuola primaria delle nostre missioni … quindi  per me stare con i bambini non è una novità! Qui nella nostra scuola dell’infanzia svolgo il servizio di sorveglianza durante la ricreazione dei bambini e di accompagnamento con il pulmino, sia all’andata che al ritorno. Anche se devo dire che i bambini qui in Italia sono molto più vivaci che in Madagascar, mi trovo molto bene insieme a loro e nella collaborazione con le altre maestre.

Ho cominciato a seguire il corso di italiano insieme ad altre mamme straniere dei nostri bambini voluto dall’associazione Auser in collaborazione con Sr. Mariella  e ringrazio gli insegnanti volontari e il parroco per questa bella opportunità  e aiuto nell’integrazione.

Ora vi saluto e vi chiedo di accompagnarmi con la vostra preghiera affinché possa essere strumento dell’amore di Dio nella mia Comunità, tra i bambini della scuola e in questa parrocchia nella quale il Signore mi ha chiamata a servirlo.

suor Solange