V Dom. di Pasqua

Appena Giuda, il traditore, esce dal #Cenacolo Gesù comunica ai suoi (e a noi) in cosa consiste seguirlo: #amare, essergli somigliante nell’amore pieno e totale, anche verso chi non comprende ciò che viene donato. “Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri” (Gv 13,34).
Si tratta di vivere di quello stesso amore di cui parla lo #Sposo nell’Apocalisse. L’amore che genera #novità di vita in chi si ama: “Ecco, io faccio nuove tutte le cose” (Ap 21,5).
Solo l’amore testimonia che siamo di Cristo, solo così siamo cristiani credibili. Ed è solo nell’amore che Dio opera attraverso di noi. “Riferirono tutto quello che Dio aveva fatto per mezzo loro” (At 14,27).

#ilvangelodelladomenica