Suore in missione!

UNA MISSIONE CHE NASCE DAL CUORE DI CRISTO

Suor Fernanda

Quest’anno a sorpresa, dal 18 al 25 giugno, siamo state invitate a partecipare alla missione nella Parrocchia di don Raffaele D’Agosto a Capua, proprio in occasione della festa del Sacro Cuore a cui è dedicata la Chiesa. Come Carmelitane abbiamo risposto con una gioia tutta speciale, perché in questa comunità parrocchiale circa 30 anni fa alcune di noi hanno operato. Allora era giovane parroco don Elpidio Lillo, nostro Vicario Generale, che nel cuore delle persone ha lasciato un ricordo indelebile. Andando nelle case, visitando i malati, tanti parrocchiani ci hanno raccontato quegli anni così belli e ricchi di esperienze indimenticabili.

La nostra missione è iniziata con la Messa solenne alle ore 10 domenica 18 giugno, durante la quale don Raffaele ci ha consegnato la croce che ora portiamo al collo con tanto orgoglio. Le persone ci hanno fatto sentire subito a casa nostra con un’accoglienza affettuosa e ricca di piccole attenzioni. Ogni giorno di questa settimana, al termine della scuola estiva al nostro Istituto Regina Carmeli, siamo corse al Sacro Cuore per fare la visita nelle case dei rioni intorno alla Parrocchia, in compagnia di alcuni ministri straordinari. Liliana, Enzo, Daniela sono stati con noi e ci hanno fatto strada nella vita dei tanti anziani e malati capuani, ma ci hanno anche aperto il loro cuore, comunicandoci una vita di fede, messa alla prova da tante sofferenze, e perciò luminosa. Per me è stato motivo di commozione forte incontrare tante persone che da anni ogni giorno portano la croce della loro sofferenza sulle spalle, unendola a quella di nostro Signore Gesù. Come è vero che i missionari si muovono verso le persone ma è l’Amore che viene incontro. Ogni giorno abbiamo terminato con la Santa Messa in chiesa, sempre così ben animata dal coro parrocchiale, a cui sono seguite in serate diverse gli incontri con adulti e con i giovani. Il tema scelto quest’anno è stato la gioia dell’Amore in famiglia. Suor Scolastica ha annunciato come la missione della famiglia, ancora più urgente oggi, può trovare un saldo sostegno nella parola di Dio che può illuminare proprio le fatiche dell’educare. Essere mamma, papà oggi è difficile perché tanti sono gli impegni, ma soprattutto perché succede che ci si lascia sopraffare dalla vita in corso, perdendo di vista l’essenziale da trasmettere e condividere con i figli. L’incontro con i giovani, invece, è partito da una parola che Gesù ripete nel Vangelo di domenica per ben tre volte: “Non abbiate paura”. Quante paure affliggono il nostro cuore e sono delle catene che non ci fanno vivere. Ma in colui che crede che Gesù è il Salvatore, queste debolezze diventano l’appiglio di cui Dio si serve per tirarlo su e trasformare la vita da tenebra a luce. Il momento cruciale di questa settimana dedicata al Sacro Cuore sarà venerdì, giorno del Sacro Cuore, in cui si celebreranno le cresime, presiedute dal nostro arcivescovo Salvatore Visco, preparate dalla penitenziale di giovedì sera. Tutte noi carmelitane ringraziamo don Raffaele e tutti i parrocchiani per questa esperienza semplice e ricca di fede che il Signore ci ha permesso di fare per toccare con mano l’amore misericordioso che sgorga copioso dal cuore del Signore Gesù Cristo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.