MISERICORDES SICUT PATER: Ritornate a me con tutto il cuore!

Questo desiderio del cuore di Dio è anche la mia più grande speranza per questo tempo di Quaresima che è appena iniziato, e lo chiedo per me e per tutte voi, Sorelle.

Nella Parola di questi primi giorni di Quaresima, il Signore ci ripete con insistenza questo invito, ci chiede di tornare a Lui che è ricco di misericordia, che si fa trovare da coloro che lo cercano CON TUTTO IL CUORE (cf. Ger 29,13) …

Sapere di essere attesi, di essere desiderati ci dà la carica per metterci in cammino, per cominciare questo viaggio verso il nostro cuore nel quale il Signore vuole abitare, vuole VIVERE. Non si tratta solo di fare le “pulizie di Pasqua”; non ci è chiesto di scovare il peccato e di reciderlo alla radice. O meglio, non solo.

Prima di tutto Dio ci chiede di accorgerci che “Egli è misericordioso e pietoso, lento all’ira ,di grande amore …” (Gl 2, 13). Questo non rende le cose meno difficili, l’impegno meno necessario, ma ci dice che partiamo col segno positivo , con un bel + !

Il Signore vuole che “scegliamo la vita” (Dt 30, 19), camminando con Lui che è via verità e vita. E ci insegna i passi da fare: “ Non è piuttosto questo il digiuno che voglio: sciogliere le catene inique, togliere i legami del giogo, rimandare liberi gli oppressi e spezzare ogni giogo? Non consiste forse nel dividere il pane con l’affamato, nell’introdurre in casa i miseri, nel vestire uno che vedi nudo, senza trascurare i tuoi parenti?” (Is 58, 6-7)

Di Misericordia in misericordia: l’Amore che permettiamo al Signore di donarci diventa il nostro amore per coloro che Egli ci mette accanto, che Egli ci dona. La Misericordia non è il punto d’arrivo, è la STRADA da percorrere in questa Quaresima per ritornare al Signore con tutto il cuore … ed allora: “la tua luce sorgerà come l’aurora, la tua ferita si rimarginerà presto.”

 

Suor Maria Alice di Gesù

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.