Incontri

I Magi tornano a casa trasformati dall’Evento che hanno incontrato (Mt 2,1-12). La stella che avevano inseguito e per la quale erano partiti dal loro lontano oriente si concretizza ora nel volto di un bambino e provano una gioia enorme: il loro viaggio non è stato vano. Sono pronti ad aprire i loro scrigni, la parte più intima di sé. Il Mistero che li avvolge li rende capaci di piegare le loro ginocchia, di abbassare le loro teste regali al cospetto della tenerezza fragile e indifesa della vita vera e di lasciar entrare in loro il verbo che dirada le tenebre. Lasciano i loro doni al Re dei re per fare spazio al Dono più grande che viene fatto loro. Ora occorre cambiare, non sono più gli stessi di prima. Il viaggio e l’incontro finale sono stati determinanti, non possono più seguire gli stessi schemi.
Prendono una strada diversa e non quella semplice, forse più breve e già conosciuta, che porta a Erode. Ecco: il cambiamento è iniziato con una scelta. Incontrare il Cristo comporta il saper scegliere spesso la strada più difficile. È la strada di chi non accetta i compromessi col potere e con la brama di successo, di qualche ritorno personale. È la strada che prima non si riusciva nemmeno a immaginare perché più stretta e con meno luci da palcoscenico.
Ci sono degli incontri che facciamo nella vita che ci cambiano dentro, che ci fanno intraprendere strade prima impensate. Se non si avessero incontrato quelle determinate persone o non si avessero fatto certe esperienze le nostre scelte sarebbero state diverse. SE….non è casuale.
Quali incontri hai fatto tu?

#ilvangelodelladomenica
#cambiarestrada
#incontri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.