Figlie di Dio Padre

IMG-20191124-WA0015 IMG-20191123-WA0007 IMG-20191123-WA0008

Abbiamo terminato l’anno liturgico con il nostro primo appuntamento formativo per il noviziato e le giovani professe a Roma.

Suor Fernanda, suor Monica, suor Roberta e suor Alice hanno condotto lo schema delle giornate e hanno guidato più momenti di formazione insieme a padre Angelo Lanfranchi.

Quale immagine hai del Padre? Quale esperienza di paternità? Sono state le domande con cui abbiamo iniziato a condividere tra noi le diverse storie che ci caratterizzano.

E l’esperienza della paternità umana ci ha condotte alla considerazione della paternità di Dio e del nostro essere figlie di Dio attraverso la vita nuova che abbiamo ricevuto nel Battesimo.

Sulla pericope evangelica del Battesimo di Gesù, nel capitolo terzo di Matteo, abbiamo dedicato un’ampia mattinata per la lectio divina. Lasciar fare a Gesù nell’adempiere all’opera di giustizia di immergersi pure lui nelle acque del Giordano diviene uno sprone e un monito per noi nell’imparare a lasciar agire il Signore nelle nostre vite, così come Lui vuole disporne. Lasciarlo fare senza impedirgli di immischiarsi con la nostra umanità ferita e il più delle volte concentrata solo su di sé.

Del resto, lo stesso insegnamento ci viene dal Cammino di perfezione della Santa Madre e, in particolare, nella sua mirabile spiegazione della preghiera del Padre nostro. Rimettere interamente la nostra volontà nella Sua nella concretezza delle nostre giornate, ritagliarsi uno spazio necessario per gustare la dimora di Cristo in noi e la considerazione veritiera di ciò che siamo e di quale padre siamo figlie, sono stati l’oggetto di una seria riflessione e interrogazione che ha animato i nostri dialoghi.

Ovviamente non sono mancate la gioia e l’allegria condivise con la comunità che ci ha ospitate. É sempre bello ed é sempre un dono poter vivere queste giornate insieme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.