CUORI RICONOSCENTI

A Marene (Cn) nella Chiesa parrocchiale dedicata alla “Natività di Maria Vergine”, in una cappellina a sinistra, entrando in chiesa, è sepolta dal 1995 la Venerabile Madre Maria degli Angeli (Giuseppina Operti), Fondatrice della nostra Congregazione di Carmelitane.

Ogni giorno questa nostra Ven.le Madre viene visitata e pregata con tanta semplicità e fervore dai fedeli, soprattutto quando si ha bisogno che il Signore intervenga con una grazia speciale.

Ebbene, il 4 ottobre u.s., al termine della S. Messa domenicale,  Mons. Gabriele Mana, Em.to Vescovo di Biella, dopo aver presieduto la celebrazione, ha benedetto 20 piccoli cuori argentati, cosiddetti “Per Grazia Ricevuta” e siglati “PGR”, annunciando i nomi dei graziati offerenti. I piccoli cuori sono stati collocati, su due pannelli rosso-dorati, all’interno della cappella della Venerabile a testimonianza di tanta preghiera fatta con il cuore, a ricordo e segno di riconoscenza per le grazie ricevute mediante l’intercessione presso Dio della nostra Venerabile Madre Maria degli Angeli, della quale attendiamo la beatificazione.

A questa cerimonia hanno partecipato, con la loro commovente testimonianza della grazia ricevuta, numerosi fedeli di Marene, dintorni e dal Veneto. Altri invece, molto  lontani, erano presenti spiritualmente.

Al termine della cerimonia il Vescovo ha invitato i fedeli a ringraziare Dio che ha concesso a Marene la presenza sempre viva di Madre Maria degli Angeli: in questa cittadina la Madre, pur essendo monaca di clausura, ha fondato la scuola dell’Infanzia dedicata a S. Teresa di Gesù Bambino: scuola paritaria molto frequentata e amata dai Marenesi. Proprio in questo mese la scuola ricorda i suoi 91 anni di vita.

Voglia il Signore accogliere la nostra riconoscenza per tutte le grazie grandi e piccole ricevute; benedica la Chiesa di Marene e tutte le persone che si affidano alla intercessione di questa Ven.le Madre.

Noi carmelitane di S.Teresa di Gesù che oggi, 15 Ottobre, celebriamo la solennità di questa grande Santa, Riformatrice del Carmelo e Dottore della Chiesa, affidiamo la nostra “Madre Maria degli Angeli” perché la presenti a Dio e chieda a Lui, con insistenza, gli onori della sua beatificazione.

A tutti coloro che oggi visitano il nostro modesto sito internet e a tutte coloro che portano il nome di questa grande Santa diciamo “Buon Onomastico” e offriamo un messaggio  dai suoi scritti autografi:

“Chi ama veramente il Signore ama tutto ciò che è buono, vuole tutto ciò che è buono, loda ciò che è buono, favorisce tutto ciò che è buono, non si accompagna che con i buoni per aiutarli e difenderli: insomma, non ama che la verità e ciò che è degno di essere amato. Certo che l’amore ha i suoi gradi e si manifesta più o meno a seconda della sua portata. Se è piccolo, si manifesta poco, e se è grande molto. Ma, sia piccolo che grande, quando è vero amore, si fa sempre conoscere (S. Teresa di Gesù, dal Cammino di perfezione, 40,3).

Vicepostulazione della causa di beatificazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.