15-17 Settembre 1995: traslazione

15-17 Settembre 2020
25° Anniversario della traslazione dei resti mortali
della Venerabile
MADRE MARIA DEGLI ANGELI
(Giuseppina Operti  1871 – 1949)
Fondatrice della Congregazione Suore Carmelitane di S. Teresa di Torino

Riconosciuta come traslazione di “Personaggio Illustre” fu autorizzata con Decreto del Ministero della Sanità, di concerto con il Ministero dell’Interno il 4 marzo 1995.

L’esumazione del corpo avvenne il 15 settembre 1995 nel cimitero di Rivoli-Cascine Vica –To. I resti, riposti in un prezioso sarcofago in radica hanno sostato nei giorni 15-16 settembre nel monastero delle Carmelitane Scalze di Cascine Vica, fondato dalla Venerabile, nel quale ha vissuto fino alla morte nel 1949.

In questi 2 giorni la chiesetta del Carmelo fu continuamente aperta alla popolazione: tanti furono i fedeli che sostavano in preghiera, ponevano fiori e baci sul sarcofago in segno di riconoscenza e affetto. Le monache si alternavano come guardie d’onore attorno alla loro amata Madre.

Il giorno 17 settembre 1995 avvenne la traslazione dal suo Monastero alla Chiesa parrocchiale di Marene (Cn), città natale della Congregazione. Da questa data Madre Maria degli Angeli riposa nella cappella sepolcrale dedicata alla Madonna del Carmine, appositamente costruita all’interno della chiesa parrocchiale: la Venerabile ha fatto ritorno in terra marenese accolta dalla popolazione con onori e partecipazione di tutte le autorità.

Da 25 anni riposa nella bella tomba in pietra di Luserna, circondata da fiori e da lumini, segno della nostra presenza orante. Lì la Madre riceve tante visite: delle sue figlie, le “carmelitane di S. Teresa di Torino”, di altre religiose della zona, di fedeli e devoti; numerosi i marenesi molto legati alla “loro Madre”, in particolare i nonni che portando a passeggio i loro nipotini, non tralasciano una visita al SS. Sacramento e si soffermano in preghiera davanti alla cappella della “Madre” (così è chiama a Marene): raccomandano a lei tutti i loro cari, lasciano bigliettini di richiesta di grazie, accendono lumini, portano fiori e insegnano anche ai nipotini la preghiera per ottenere grazie da Dio e la sua beatificazione. Alcuni infilano anche nel taschino l’immaginetta con la preghiera che poi reciteranno in famiglia.

E le grazie non mancano, tant’è che nel prossimo mese di ottobre verrà collocato un pannello all’interno della cappella sepolcrale, sul quale verranno posizionati un buon numero di cuoricino ricordo “PGR” (Per Grazia Ricevuta): è un segno anche questo che la devozione alla nostra Venerabile non manca e di questo siamo tutte grate al Signore.

Sr. M. Clara Antonini, vicepostulatrice

Chi desiderasse conoscere meglio Madre Maria degli Angeli, attraverso una biografia, sussidi o altre immagini, può rivolgersi a:
VICEPOSTULAZIONE causa di beatificazione Ven.le Madre Maria degli Angeli
Suore Carmelitane di S. Teresa di Torino
C.so Alberto Picco, 104 – 10131 Torino
Cell. 335.7071744
E-mail: suormariaclara@carmelitane.com

A ricordo di questo anniversario offriamo una breve Photogallery

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.